RISSA TREMENDA

FRA MARDOCHAI

E BADANAI

con il festino, colatione e musica

fatta da loro in segno di pace.


Opera piacevole e da ridere

MARDOCHAI

Badanai, Badanai!


BADANAI

Che diciti, Mardocai?


MARDOCHAI

Son con vo molt' instizzit.


BADANAI

Perché cheusa, perché cheusa?


MARDOCHAI

Vu m'havit rubet lo peper,

E l'havit affagatet.


BADANAI

Mardochai, cheusa dicit,

Guardet pur come parlet.


MARDOCHAI

Me l'ha dit messer Aron,

Che l'havit accaponet.


BADANAI

Aspettet, che 'l voi clamer:

Stet lì ferm e non cridet.


MARDOCHAI

Clamet pur a vostra posta,

Chi son qua, clamet, clamet.


BADANAI

Curit giù, messer' Aron,

Che possit esser scannet.


ARON

Badanai, cheusa volit,

Che possit esser frustet?


BADANAI

Io ve dig c'havit tort

Dir c'ho il pepar trafughet.


ARON

Badanai, non fet rumor,

Che l'havit ben agaffet.


BADANAI

Mi ve dig che ve mentit,

Che non l'hai attrapolet.


ARON

V'ha' vedut questa matina,

Che l'havit pres e pelet.


BADANAI

Mi de nov ve torn a dir

Che non è la veritet.


ARON

Badanai, te romp un occhi,

No finis sto parentet.


BADANAI

Oimè, oimè, no me tenit,

Perché un pugn e'l m'ha menet.


ARON

Badanai, piglia ancor quest,

Hai sentit com'ha cantet?


BADANAI

Oimè, oimè, currit, currit,

Perché son' assasinet!


MARDOCHAI

Non facit, messer' Aron,

Che l'havit mal trattet.

Trattenil, messer Abram,

Aiutetem Balaaam,

Non manchet, messer' Elia,

Socorrit, messer Tobia,

Dove siti, Beniamin?

Non fuggiti, Neptalin,

Venit via, messer' Isac,

Currit qua, messer Sidrac,

Caminet, ser'Absalon.

Non temit, Salamon,

Che facit, Ionatas?

Esaù, non tret quel fas,

In cervel, esser Enoch,

Piet sto pugn, messer Sadoch,

Non tiret, messer Baruch,

Aiutetem, Abacuch,

Camminet, messer' Amos,

Samuel, non fiti mos,

Che tardet, messer Mathan?

Stet in dret, messer Nathan.

Venit via, messer Noè,

Scampet via, messer Mosè,

Badanai, dove fuggit?


BADANAI

Mardochai, mi son ferit.


ABRAM

E mi, ben tutt pist un occhi.


BALAAM

E mi, hai rott un zenocchi.


ELIA

E mi, hai rott una calzetta.


TOBIA

E mi, hai perso la beretta.


BENIAMIN

E mi, son tutt conquasset.


NEPTALIN

E mi, tutto rovinet.


ISAC

E mi, hai tutt pist lo mus.


SIDRACH

E mi, g'hai lasset la lus.


ABSALON

E mi, hai buschet un sett.


SALAMON

E mi, un sasso in mez del pett.


IONATAS

E mi, hai buschet un pugn.


ESAU'

E mi, hai rott la front e 'l grugn.


ENOCH

E mi, hai rott una mascella.


SADOCH

E mi, hai persa una pianella.


BARUCH

E mi, son stat morsichet.


ABACUCH

E mi, tutto bastonet.


AMOS

E mi, hai tut guast lo ment.

SAMUEL

E mi, g'hai lasset un dent.


MATHAN

E mi, son tut infanget


NATHAN

E mi, son tut sconcachet.


MOSE'

E mi, hai tut sangue lo nes.


NOE'

Horsù, prest, facian la pes.

Mardochai serit lo prim,

Nanz che venga lo goim.


MARDOCHAI

Lo farai, quel che volit,

Pur che 'l pepar me rendit.


BADANAI

Mardochai, che non l'avem,

Vedarai lo parachem.


MARDOCHAI

Me content, daciti qua.


BADANAI

Oh messer Baruchabà,

Prometit un poch per mi.


BARUCH

Io non posso far così,

Se non hai qua lo moscogn,

Che sapit quant'hai bisogn.


BADANAI

Ecco qua la cleb de lo bench,

Facit prest, ch'io vengo mench.


BARUCH

Ecco qua mezzo duchet.


BADANAI

Mardochai, vu sit paghet,

Horsù, prest, facit la pes.


MARDOCHAI

Io l'hai fatta, e sì lo bes.

Pes, pes, pes, pes, pes, pes, pes, pes.

Sonet, sonet, sonet, sonet,

Ballet, ballet, ballet, ballet,

Saltet, saltet, saltet, saltet,

Cantet, cantet, cantet, cantet,

Abachai, malachai,

Che l'è appaset lo Badanai.

Portet le zimel, portet le zimel,

Che stem in cervel, che stem in cervel,

Venit, venit, venit, venit,

Currit, currit, currit, currit,

Badanai, c'havem finit,

Badanai, c'havem finit.


IL FINE